Lezione

Lezione 4 – Il piano definitivo e completo per dimagrire e ritrovare te stessa nei prossimi 12 mesi (anche se hai fallito piu’ volte in passato)

ciao mini corso 🙂

come avrai capito Dimagrire da Campioni e’ un viaggio e mentre camminiamo insieme ti spiego concetti importanti, per farti riflettere perche’ poi dalle riflessioni nasce un nuovo modo di vedere le cose, un nuovo modo di guardare alla situazione, al dimagrimento e non solo.

E quel nuovo modo di guardare le cose e’ quello che ti fa finalmente risolvere anche se hai fallito piu’ volte in passato. Ora, non so a che punto sei con il tuo dimagrimento e ne parleremo insieme tra un attimo, per prima cosa parliamo di uno dei piu’ grossi problemi che ci sono nel mercato del dimagrimento, c’e’ cosi’ tanta confusione sul come dimagrire veramente, cosi’ tante persone che dicono migliaia di cose diverse allora invece di sentirti il peso di tutte queste cose diverse o di rincorrere a destra e a sinistra l’ultima dieta o l’ultimo ritrovato miracoloso, quello che voglio fare con questa lezione ed e’ farti vedere il modo piu’ vero e piu’ veloce per dimagrire veramente e quando dico piu’ veloce non intendo che perdi i famosi 7 kg in 7 giorni, ti dico veloce perche’ fai un percorso che ti spiega veramente come risolvere invece di passare anni e anni a fallire o a fare lo yo-yo.

E questa lezione si chiama appunto: il piano definitivo e completo per dimagrire e ritrovare te stessa nei prossimi 12 mesi (anche se hai fallito piu’ volte in passato)Preparati a divertirti e a imparare tanto insieme, penso la cosa piu’ importante sia il fatto che quello che ti dico ti aiutera’ a risolvere il problema del dimagrimento, quindi prendi appunti, segui con attenzione e fai le tue considerazioni.

Ora, arrivati a questo punto del mini corso, voglio subito mandare un messaggio a quelle persone che per una caduta mettono in dubbio le loro capacita’, la loro persona, il fatto di potercela fare…C’e’ chi riesce prima e c’e’ chi ha bisogno di piu’ tempo ma TUTTI (e ripeto TUTTI) ce la possono fare, non importa qual e’ la giustificazione che le persone usano per cercare di dire (e soprattutto pensare) che non ce la possono fare…E ti diro’, se hai difficolta’ all’inizio e’ in un certo senso anche un vantaggio.  La cosa peggiore e’ che una persona inizia bene, pensa di aver capito tutto e ad un certo punto si ferma perdendosi tutto un mondo di cui adesso non sai neanche l’esistenza…quello sarebbe veramente un peccato.Sono poche le persone che iniziano il mini corso pensando di essere capaci, la stragrande maggioranza in fondo pensavano che per loro non fosse possibile.

La soluzione sta in cose che per ora non sai neanche esistano (e sia chiaro che te lo dico con tutto l’amore del mondo, ci ho passato letteralmente decenni in quella condizione).

E te lo faccio proprio vedere, considera questo, la conoscenza che puoi avere si divise in 3 categorie

    1. Cose che sai di sapere: ovvero quello che conosci e sai di conoscere, per esempio se guidi la macchina sai di sapere guidare la macchina
    2. Cose che non sai e sai di non saperle: sai che esistono ma non le conosci, tipo un’altra lingua che non sai parlare o come funziona meccanicamente in dettaglio la macchina che guidi
    3. Cose che non sai e non sai di non saperle: queste sono cose che non sai neanche che esistano, non solo non le conosci, non ti rendi neanche conto che possano esistere.

La soluzione sta in questa terza categoria, ovvero in cose adesso non sai neanche l’esistenza e ti faro’ molti esempi in questa lezione.

Poi, altro punto importante, le risposte le trovi nell’esperienza.

Noi partiamo dalla nostra esperienza (e l’esperienza delle centinaia di migliaia di persone che hanno seguito in questi anni). Per potertela comunicare, utilizziamo parole. Tu ricevi le parole che vengono dalla nostra esperienza e a quel punto, per capirle veramente hai bisogno tu stessa di fare esperienza.
Le risposte le trovi quando segui le parole, fai la prova e vedi che succede. In quel modo veramente capisci.
E l’altra cosa di cui hai bisogno e’ l’allenamento, inizi piano e con poco, poi migliori con il tempo.

Nel passaggio tra le mie parole e il mettere in pratica, ricorda di stare attenta ai due tranelli:

1) il pensare di sapere: Ci sono cose che spero hai sentito in precedenza ma qui le trovi spiegate in modo molto diverso e anche se sai una cosa ma non lo metti in pratica e’ come se non lo sapessi.

2) il pre-giudizio: Ovvero pensare a priori che non possa funzionare o che sarebbe sbagliato per qualche ragione. I giudizi cerca di metterli da parte altrimenti ti rovinano l’esperienza. E questo vale soprattutto per i giudizi che probabilmente hai contro di te stessa, pensieri tipo “sono un caso disperato”, ho una certa eta’, il metabolismo lento, non sono mai riuscita perche’ dovrei pensare di riuscire adesso… e cose del genere.

Il modo migliore per risolvere e’ il capire che e’ NORMALE avere difficolta’. Ci sono anni di abitudini da cambiare, anni di fallimenti da superare, molti altri concetti da imparare.

L’unica cosa che ti devi ricordare e’ che l’unico modo per perdere la partita e’ che smetti di giocare, allora sai che fai?
Molto semplice: vai avanti a seguire cosi’ migliori poco per volta con il susseguirsi delle lezioni e continui a giocare finche’ non hai veramente vinto.

Lorena addirittura e’ aumentata di peso durante il mini corso, lo ripeto, Lorena durante il mini corso e’ aumentata… eppure ha continuato a giocare e ha perso 30 kg.
E’ un cammino, ci sono MOLTE cose che devi sapere se vuoi veramente risolvere. Giudicarti dopo qualche lezione e’ solo una perdita di tempo e non ti aiuta minimamente…
Allora per le persone che ancora pensano “non e’ possibile per me”, e’ importante che, invece di avere certi pensieri, segui le lezioni e fai quello che puoi. I dubbi mettili da parte che ti creano solo problemi, la risposta la puoi sapere solo se continui a giocare (e ti sorprenderai…).

Il pensare di non potercela fare e’ solo un ostacolo e non ti aiuta. Fai quello che ti viene e vai avanti serena, non dubitare di te stessa che non ti serve a niente.

E se dubiti per paura di rimanere delusa, la delusione poi ce l’avresti lo stesso e nel frattempo ti saresti solo resa la vita difficile…
Poi c’e’ anche chi a volte guarda ai risultati degli altri con frustrazione o invidia…
Ma quello e’ solo perche’ non credono in loro stesse, della serie “loro hanno potuto, io non potro’ mai” e quello fa salire la sensazione di frustrazione, delusione, impotenza.

La verita’ e’ che se ce l’hanno fatta altre persone che spesso stavano messe peggio, ce la possono fare tutti, chi si sente frustrata e’ solo perche’ pensa di non potercela fare e quel pensiero lo cambiamo durante il Corso, basta che continui a giocare la partita.
Un passo per volta perche’ il tutto e subito non porta da nessuna parte.

Te lo ripeto:

il tutto e subito lo usano per farti comprare l’ultima dieta o l’ultima pillola ma non ti porta da nessuna parte…

Poi, se hai 5 o 10 kg da perdere o 40-50 kg da perdere non fa nessuna differenza.
Spesso le storie parlano di chi ha perso 30 kg ma quello e’ solo per far vedere quanto e’ possibile. Se hai solo 5 o 10 di kg da perdere e’ la soluzione e’ la stessa.

Ci sono molte persone che fanno il Corso a pagamento anche se sono al loro peso (o hanno solo pochi kg in piu’) e lo fanno per sapere il resto che c’e’ da sapere su come funziona…
non e’ la quantita’ di kg da perdere che fa la differenza.
E aggiungo, quello che c’e’ al Corso vero e proprio e’ tutt’altro. Il mini corso e’ riscaldamento per noi, al Corso andiamo molto in profondita’ nelle tecniche mentali, su come funziona il pensiero e come fare non solo per risolvere ma per poi andare sempre avanti.
Ok?

Ora, spero tutti si rendano conto adesso dell’eccezionalita’ di quello che stiamo facendo, credo poche persone si fossero aspettate tutto questo quando sono arrivate su Dimagrire da Campioni…

E per farti capire bene quanto ti ho detto fino adesso, ti faccio vedere un messaggio di Danisaluna scritto poco dopo aver iniziato il Corso vero e proprio:

Alla fine del minicorso e a corso iniziato mi chiedevo chi fossero gli altri extraterrestri che potessero mettere su 3 kg. nel giro di così poco tempo… Ho cercato, ma a parte persone stabili che durante il minicorso non hanno né perso né acquistato, non ho trovato nessuno che avesse messo su chili in tal modo.

Scrivo questo, intanto perché sono contenta di dire che da ieri ho definitivamente perso tutti è tre i chili acquisiti al minicorso e poi per rincuorare e sostenere tutti quelli che forse si trovano ancora nella posizione in cui mi trovavo io e si sentono come dire… casi anomali o fuori luogo.

Spero di avervi infuso un po’ di tranquillità… Se anche io che ero un’irredimibile incallita degli eccessi sto avanzando nella “discesa al successo” allora… CI RIESCONO TUTTI…

Salutissimi

Questa Danisaluna, non solo, qualche settimana dopo aver iniziato il Corso vero e proprio scrive:

Sto dimagrendo. Quanto? Non ne ho idea, tanto da vedersi sicuramente, perchè tutte le persone che conosco me lo fanno notare con piacere. Non la uso la bilancia, mi stressa e mi scatena fame compulsiva quando l’esito del peso non è quello atteso. Mi guardo allo specchio però e…sì bella Danisa, diventa sempre più bella proprio come piaceva a me.

Da +3 al dimagrire in serenita’ per una persona che pensava fosse impossibile per lei.

Per assurdo la cosa piu’ difficile per me durante il mini corso e’ far capire a chi e’ sfiduciato da anni e anni di tentativi che e’ possibile anche per loro. E ogni volta ci sono persone che nonostante tutte le dimostrazioni si sentono diverse…
Allora se dovessi essere una di quelle persone, riflettici bene…
Lo facevo anche io, facevo la stessa cosa, quando ci sei dentro ti sembra impossibile e non vedi via di uscita.
Sai perche’?

Perche’ tutta l’attenzione e’ concentrata sulle presunte ragioni per cui non sarebbe possibile, motivo per cui ti dico, lascia stare le presunte ragioni e concentrati invece nell’allenamento e nel fare un passo per volta andando avanti con le lezioni. E un po’ per volta con le giuste indicazioni e la giusta esperienza arrivi dove vuoi arrivare.

Ora per sapere di piu’ della tua storia e di dove sei adesso riguardo il dimagrimento rispondi a queste domande

da quanto tempo vuoi dimagrire?

e’ questa per te una cosa nuova o ci combatti da anni? 1 anno, 2 anni 10 anni, 20 anni?

 

Scrivi la risposta su un foglio o sul computer, ti aiuta se rispondi per iscritto alle domande di questa lezione.

Andiamo avanti per capire bene la situazione, quanto hai speso per cercare di dimagrire?

Ti dico subito una cosa a proposito dei soldi spesi, questo non fa parte della lezione ma te lo voglio aggiungere perche’ spesso le persone sono estremamente abbattute perche’ hanno speso migliaia e migliaia di euro senza ricevere in cambio un qualcosa di veramente utile.
E il punto chiave e’ proprio quello, spendere soldi senza ricevere qualcosa di utile in cambio.
Ti faccio un esempio specifico, ci sono persone che vanno dal dietologo per farsi dare la dieta personalizzata e su quello non c’e’ niente di male, se poi pero’ non riescono a mettere in pratica la dieta, oppure dimagriscono ma riprendono il peso perso, il problema non e’ risolto e anno dopo anno spendono gli stessi identici soldi per tutta la vita senza risolvere e a chi danno la colpa? Alla dieta, all’ultimo ritrovato oppure a loro stesse?

Come ben sai, la colpa la danno a loro stesse, pensando che ci sia qualcosa di sbagliato in loro, con ragionamenti tipo: mi piace mangiare, sono golosa, ho il metabolismo lento oppure il metabolismo bloccato dopo anni di diete, sono in menopausa, avanti con l’eta’, problemi di tiroide e cose del genere, per poi sentirsi male per i soldi che hanno speso e se quelle persone rimangono incastrate in quel modo di ragionare, poi la vera soluzione se la perdono…

Ma come hai potuto vedere durante questo mini corso la parte mentale nel dimagrimento e’ la parte piu’ importante e con le giuste informazioni e soprattutto con la giusta esperienza, dove sei guidata un passo per volta, il problema viene risolto veramente.
Allora non darti addosso per i soldi spesi e invece valuta la vera utilita’ di quello che ti viene proposto.

E un’altra cosa che le persone non considerano su questo punto e’ il costo di rimanere fermi e continuare come hanno sempre fatto. Quello poi e’ il prezzo piu’ alto da pagare, ovvero il rimanere nella stessa situazione a vita, continuando nello stesso circolo vizioso e nella stessa storia senza mai uscirne

E la stessa cosa vale per chi decide di non fare niente e cerca di ignorare il problema, non pensando a quanto perdono in salute, in libertà di movimento, in soddisfazione nel potersi comprare quello che vogliono e in soddisfazione in generale nel sentirsi bene con loro stesse…
Per poter risolvere c’e’ bisogno che ragioni diversamente, cosa non facile all’inizio perche’ siamo abituati a pensarla in un certo modo e continuano a fare sempre gli stessi pensieri, anche quando non ci aiutano ma c’e’ il modo per uscirne ed e’ proprio quello di cui parleremo in questa lezione.

Ultima domanda, voglio che hai ben chiara la tua situazione di partenza per te stessa, questa domanda ha tre parti.

La prima parte della domanda te la spiego:
Una persona puo’ pesare 50 kg ma sentirsi come se pesasse 100 kg, ci sono persone che devono perdere 5 kg ma quei 5 kg pesano come se fossero 50 kg;
allora, la domanda e’:

quanto ti pesa il peso che hai adesso, in termini non solo di peso effettivo ma soprattutto a livello di “peso mentale”?

 

seconda parte della domanda, immagina che abbiamo passato un anno insieme e hai fatto il tuo percorso con Dimagrire da Campioni, quindi sei un anno nel futuro e ti guardi indietro ai risultati che hai ottenuto

  • quanto vuoi pesare tra un anno?
  • e guarda non solo al peso fisico, pensa anche al peso mentale, quanto vuoi pesare mentalmente tra un anno? Ovvero, come ti vuoi sentire?
  • Piu’ libera, piu’ leggera?
  • non costantemente oberata dagli impegni oppure oberata da sensi di colpa e dai pensieri in generale?
  • Soddisfatta di te stessa, con veramente una diversa opinione di te?

scrivi le risposte cosi’ te le chiarisci bene per te stessa.

Ora, la differenza tra quanto vuoi pesare tra un anno e quanto pesi adesso sia a livello di peso effettivo che a livello di “peso mentale” e’ soggettiva, come ti dicevo, ci sono persone che non hanno niente da perdere e che comunque si sentono pesanti e insoddisfatte del loro corpo o insoddisfatte di loro stesse cosi’ come ci sono persone che sarebbero contentissime di perdere anche solo una decina di kg visto che non ci sono mai riuscite in passato e ti spiego perche’ la differenza tra come sei adesso e come vuoi essere tra un anno e’ importante averla ben presente nella tua mente.
Se gia’ sapessi quello di cui parliamo oggi in questa lezione, saresti gia’ dove vorresti essere da molto tempo, quindi se ci pensi, la differenza tra il tuo peso di oggi e il peso che vuoi avere e’ una specie di tassa che paghi ogni mese, sono kg in piu’ che ti devi portare dietro e con i quali devi convivere ogni giorno.

E quei kg in piu’ hanno un costo non indifferente per la tua salute, sia fisica che mentale.

Allora, terza parte della domanda:

  • Quanto ti pesa il peso che hai adesso?
  • E quanti kg a livello del tuo corpo e quanti kg mentali in eccesso ti porti dietro ogni giorno?

E mentre rispondi pensa anche a quanto soffrirai se non cambi e rimani cosi’, dovendo vivere ogni momento della giornata con quel peso non solo fisico ma soprattutto quel peso mentale.
Pensa ad andare avanti cosi’ un altro anno, ogni giorno con quel peso in piu’ che ti limita e che ti rende tutto piu’ difficile. E altri 5 anni o 10 anni sempre con lo stesso problema?
So bene che non fa piacere ma e’ opportuno che ogni tanto ci pensi perche’ cosi’ quel pensiero ti da la spinta per veramente trovare il modo di liberarti dalla schiavitu’ dei kg in piu’:

 

La ragione per cui siamo qui oggi e’ per farti vedere come azzerare quel numero, cosi’ non devi piu’ portarti dietro quel peso in eccesso ogni giorno e ogni mese.
Il nostro scopo, quello che vogliamo di piu’ al mondo per te e’ metterti in grado di dimagrire veramente e definitivamente (a lungo termine)
E adesso sai bene che la perdita di peso e’ non solo a livello fisico, la perdita di peso e’ anche, e spesso soprattutto, mentale.

E ci sono 3 parti per poter dimagrire veramente e a lungo termine:

  • la prima e’ ovviamente il dimagrimento
  • la seconda e’ serenita’
  • e la terza e’ la liberta’

 

La serenita’ e la liberta’ sono importanti per rendere il dimagrimento prima di tutto possibile e poi sostenibile.
E’ facile dire ad una persona che per dimagrire si devono mettere a dieta e chiudere la bocca e poi se non ci riescono, dirgli che sono deboli, che non hanno forza di volonta’, che non sono capaci e tutto il resto che sai.
Ma la verita’ e’ un’altra, e’ praticamente impossibile mantenere definitivamente il peso perso se l’hai perso a forza di rinunce e sofferenza.
se invece impari come dimagrire in serenita’ e in liberta’, a quel punto succedono due cose:

  1. la prima e’ che il dimagrimento diventa possibile anche se hai fallito spesso in passato
  2. lo puoi mantenere a lungo termine proprio peche’ non e’ basato sulla sofferenza e sulla frustrazione delle rinunce

E per arrivare al dimagrimento in serenita’ e liberta’ ci sono 3 aree su cui lavoriamo:

  • il rapporto con il cibo
  • il rapporto con te stessa
  • il rapporto con la vita e con i problemi in generale

 

Un buon rapporto con te stessa e un buon rapporto con il cibo ti da il dimagrimento
Un buon rapporto con te stessa e un buon rapporto con la vita e con i problemi ti da serenita’
Un buon rapporto il cibo e un buon rapporto con la vita e con i problemi, ti da la liberta’, pensa solo a poter andare a cena fuori senza dover temere il cibo e senza dover temere te stessa.

Pensa quanta liberta’ che puo’ darti una cosa del genere.

Ora, non so quali sono le tue ragioni per cui vuoi dimagrire e ritrovare la tua serenita’ e la tua liberta’, pensaci un attimo e intanto ti posso dire quali sono state le mie di motivazioni.
Crescendo ho sofferto di depressione profonda che peggiorava fino ad arrivare a giorni in cui non riuscivo ad alzarmi dal letto, volevo dormire per cercare rifugio dal dolore che avevo dentro.
Stavo costantemente nella mia testa a pensare a cosa avrei potuto fare meglio, a cosa avrei potuto dire, costantemente nel rammarico
Non mi sentivo abbastanza e cosi’ cercavo di fare mille cose per cercare di compensare ma continuavo a sentirmi vuoto dentro E mi sentivo oberato dal peso del mondo.

Gli anni di universita’ li ho passati a faticare sui libri pensando che una volta laureato mi sarei sentito meglio:
Mi sono laureato addirittura con il massimo dei voti ma sono stato contento 2 settimane per poi tornare nella depressione… quasi 5 anni di fatica per 2 settimane di benessere per poi scoprire che non era cambiato niente…
e sono arrivato al punto di addirittura lasciare l’italia, la mia famiglia, i miei amici e tutto quello con cui ero cresciuto per trasferirmi in america pensando che cambiando totalmente la mia situazione esterna mi sarei sentito meglio dentro. 6 mesi dopo essermi trasferito in america stavo peggio di prima perche’ avevo cambiato tutto l’esterno ma dentro di me avevo gli stessi pensieri e facevo gli stessi ragionamenti che mi portavano alla depressione.
quando ho capito come fare per cambiare dentro di me, a quel punto e’ cambiato tutto e ho iniziato a sentirmi bene dentro per la prima volta, anche se la situazione esterna era la stessa identica e a quel punto ho anche capito come cambiare la mia situazione esterna senza chissa’ quali drammi o rivoluzioni come pensavo fosse necessario fare.

quando impari a sentirti bene dentro, e’ tutta un’altra cosa, quello e’ il modo per sentirti leggera e ti aiuta in tutta la tua vita, la perdita di peso e’ poi una conseguenza e dopo essere stato capace di uscire da un posto da dove pensavo fosse impossibile uscire ho iniziato a spiegare quello che ho imparato e che ho fatto e cosi’ 10 anni fa e’ nato Dimagrire da Campioni con risultati che francamente hanno stupito me per primo…

allora chiedo a te, dimagrire con serenita’ e liberta’ cosa ti dara’?
per me quello di cui stiamo parlando ha ridato la vita, sono passato dall’essere chiuso dentro una stanzetta senza potermi alzare dal letto al poter viaggiare, conoscere, imparare, vivere…

allora ti chiedo, e per te?

  • Dimagrire con serenità e libertà, cosa ti darà nella tua vita?
  • Se finalmente dimagrisci e ritrovi la tua serenità e la tua libertà di persona, come utilizzerai questa nuova te?
  • Come ne beneficeranno le persone intorno a te a cui vuoi bene?

Pensa e poi scrivi le risposte per te stessa su un foglio o sul computer o cellulare, cosi’ poi le puoi vedere 🙂

 

Ora andiamo nel dettaglio e ti faccio vedere tutti i punti su cui lavorare per avere il piano completo per dimagrire veramente e mantenere il peso perso nei prossimi 12 mesi:
Se ti dovesse sembrare complicato stai tranquilla che ti sto spiegando appunto quello che facciamo nel corso di 12 mesi, non pensare che in qualche lezione puoi risolvere tutto.

Allora, a livello di rapporto con il cibo, ci sono 3 punti su cui lavorare

il primo riguarda il cosa mangiare

per dimagrire c’e’ bisogno che mangi meglio, non c’e’ dubbio.  Ma la parte importante e’ come farti piacere cose buone e utili per te e il tuo dimagrimento, cosi’ le mangi serenamente e non per obbligo.
Se cerchi di forzarti a mangiare in un certo modo, bene che va ti dura poco, male che va ti dura dalla sera alla mattina.

Il punto di partenza puo’ essere di tre tipi per darti un’idea generale:

  • rabbrividisco alla parola dieta
  • cerco di mangiare bene anche se a fatica e per la maggior parte mi riesce anche se a volte pasticcio
  • non ho particolari problemi con il cibo ma comunque mi manca qualcosa

E ti dico il punto di arrivo e questo l’ho preso dalla storia di Enza Maria visto che lo descrive perfettamente.

Enza Maria scrive:

Caro Walter, la nuova me che predilige i cibi sani e guarda con indifferente meraviglia cioccolata, creme, dolci e cibi caloricamente ricchi (che prima di questo cammino erano la normalità di tutti gli spizzichi in ogni momento della giornata), è effetto delle tecniche studiate al Corso, nonché della convinzione assoluta, mai presa in considerazione prima di DDC, che IO valgo, IO decido, IO posso e il cibo è un mezzo importante di cui mi servo per star bene in salute.

Recentemente una signora che ricordava bene la me di prima, sperticandosi in complimenti mi ha detto: “ Signora, ha recuperato 30 anni di vita!”.

Esatto, quello e’ il punto descritto nella pratica e fino a che non ci arrivi sembra impossibile, e’ normale.
Poi c’e’ bisogno che impari a gestire la fame emotiva, ovvero quando mangi non perche’ ne hai bisogno a livello fisico ma quando mangi perche’ ne hai bisogno a livello emotivo.

E su questo ti faccio vedere il commento di Arima che spiega:

Arima:

Grazie per avermi insegnato a perdere con consapevolezza e senza nessuna sofferenza i 17 ( per ora e sono in discesa  ) dei 30 kg che mi portavo dietro da troppi anni.
Grazie per avermi insegnato a superare le limitazioni che la testa mi faceva vedere insormontabili
Grazie per avermi fatto provare sulla mia pelle, facendo esperienza, che “IO POSSO”
Grazie per avermi fatto nascere il coraggio di riempire la mia vita con altre emozioni positive spronandomi a mettermi in gioco e a tirare fuori la tanta energia che mi appartiene e che soffocavo con il cibo

Quello il punto di arrivo e nota bene l’ultima frase, la fame emotiva esiste perche’ non sai come altro fare per gestire certe emozioni ma puoi imparare come fare senza dover per forza usare il cibo.

E poi c’e’ bisogno che impari bene come mangiare perche’ quello ti aiuta con tutto il resto e su come mangiare abbiamo visto dei punti importanti al mini corso te li ricordo:

– rallenta nel mangiare, mastica bene e assapora, concentrandoti sul cibo piuttosto che essere distratta o assorta nei tuoi pensieri
in altre parole, quando mangi, fallo con calma e pensa a mangiare

– bevi piu’ acqua cosi’ sei piu’ idrata e l’acqua ti aiuta anche con la fame, specie la fame emotiva

Ora, valutiamo un attimo la tua situazione per questi tre punti:

Per quanto riguarda il rapporto con il cibo datti un voto da 1 a 10, dove 1 vuol dire che non stai messa molto bene e 10 vuol dire che per quel punto sei a posto

  • datti un voto da 1 a 10 per quanto riguarda la scelta dei cibi, soprattutto rispetto a quello che dice Enza Maria, quando parla di preferire proprio di sua volonta’ e con piacere cibi che aiutano anche con il dimagrimento
  • Ok, ora passiamo alla fame emotiva, ovvero quando mangi non per fame ma per cercare di gestire le tue emozioni, 1 lo fai molto spesso, 10 non lo fai mai
  • e infine vediamo la situazione sul come mangiare, datti un voto da 1 a 10 su come mangi adesso

 

Ok, ora andiamo avanti a livello di rapporto con te stessa

E ci sono 3 punti principali su cui lavorare

1) interazione che hai, come interagisci con te stessa e dentro te stessa
2) le convinzioni che hai su di te, ovvero chi pensi di essere e soprattutto cosa pensi di essere capace di fare o meno
3) il valore che ti dai, ovvero quanto pensi di valere tu stessa come persona

Sull’interazione che hai dentro di te, ti faccio vedere il punto di arrivo con quello che ha scritto Marilena nella sua storia dove dice:

La serenità è stata la base principale in questi mesi per arrivare a questi risultati… senza di quella non ce l’avrei potuta fare….. la serenità che mi sono conquistata e che mi meritavo dopo anni di maltrattamenti interni…. le lezioni di questi giorni sul dialogare sono state per me la svolta, a ognuno la sua, questa e’ stata la mia…. da qualche mese ho smesso di parlarmi male e ho iniziato ad accettarmi e a volermi bene….. una volta che ho sistemato i conflitti dentro di me, il resto è venuto da se……. la perdita di peso è stata proprio una conseguenza della mia serenità…

quello il tipo di interazione a cui vuoi arrivare e puoi immaginare come semplifichi le cose.

Per quanto riguarda le convinzioni e il valore che ti dai, ti faccio vedere un commento di Anita dove ne parla. Anita scrive:

Mi hai insegnato a conoscere e a riscoprire me stessa nella mia autenticità. Mi hai insegnato  a guardarmi in profondità con armonia, sincerità…e per questo te ne sarò infinitamente grata. Che dire poi del dimagrimento? Sono riuscita a perdere 22kg, cosa che non mi accadeva da tanto tempo.

Ho imparato a credere in me stessa, consapevole del fatto che ho il potere di crearla io stessa la mia realtà senza subirla!!! Ho imparato cos’è lo spirito di gruppo, il non giudizio, il distacco dalle emozioni negative…a capire quali sono i bisogni che ci spingono a comportarci in un determinato modo.

E’ stato come se la mia mente si fosse aperta completamente su nuovi orizzonti prima oscurati dal velo dell’inconsapevolezza. Potrei andare avanti ancora a lungo con l’elenco delle cose che ho imparato grazie ai tuoi insegnamenti.

Ma ti dico semplicemente che quello che ho imparato è di un valore inestimabile. Ha un immenso valore che ti cambia letteralmente la vita!!! La propria e di conseguenza di chi ci sta intorno!!

Grazie di cuore Walter 🙂 🙂

Anita

sembra impossibile eppure e’ quello che succede quando impari a pensarla diversamente, in modo piu’ efficace e che ti da una qualita’ di vita a tutto un altro livello.

Ora vediamo la tua situazione di partenza riguardo il rapporto con te stessa e lo facciamo sempre da 1 a 10
Per quanto riguarda l’interazione che hai con te stessa,

  • come ti tratti dentro di te,

1 se spesso ti tratti male, 10 se ti tratti con amore. Se ti tratti bene ma sei insoddisfatta del tuo peso, allora non metterti 10 perche’ il quel caso il trattarti bene e’ un trucco.  Se sei un 10 non saresti qui.

Ok, ora per quanto riguarda le convinzioni che hai,

  • in altre parole l’opinione che hai di te stessa e quello che pensi di essere capace di fare

1 ti ritieni un caso disperato e senza speranza, 10 se ti rendi perfettamente conto che come essere umani possiamo imparare come fare qualsiasi cosa che ci mettiamo in testa

  • E poi a livello di rapporto di valore che ti dai:

1 se ti dai poca considerazione, 10 se capisci che vali e che hai tutto il diritto di esistere e di avere la vita che vuoi.

 

Allora di questi tre punti qual e’ il punto piu’ importante per te su cui lavorare?

1) prenderti cura di te stessa dentro
2) le convinzioni che hai su te stessa
3) Il valore che ti dai

Cerca di capire quale’ la cosa piu’ importante per te adesso su cui ti devi concentrare, ricorda che non sono risposte definitive e ti servono per fare il punto della situazione.

 

Ok, ora a livello di rapporto con la vita (ovvero la relazione che hai con quello che c’e’ al di fuori di te)

i 3 punti primari di cui hai bisogno sono: la mentalita’, l’emotivita’ e il sabotaggio.

1) mentalita’ che usi, ovvero come ti relazioni proprio con la vita e con i problemi della vita, incluso il dimagrimento

te lo faccio vedere nelle parole di Marilena, scritte dopo quello che ti ho fatto vedere qualche minuto fa.

Marilena scrive:

Ovviamente i momenti di crisi ci sono stati…… ma avevo gli strumenti per rialzarmi dopo le cadute e li ho fatti fruttare……ci sono stati periodi di fermo-peso (a volte anche di più di un mese) ma sono rimasta tranquilla al contrario di come facevo quando ero a dieta…… adesso lo sapevo che prima o poi la bilancia si sarebbe mossa e ho continuato per la mia strada senza abbattermi cosa fondamentale in tutto questo.

Quella e’ la differenza che fa la giusta mentalita’ e quando la impari e’ tutta un’altra cosa.

 

2) l’emotivita’, ovvero come gestisci le tue emozioni soprattutto quando succede qualcosa che non ti piace o che non avevi previsto.
E l’emotivita’ nei confronti dei problemi e’ strettamente correlata alla fame emotiva che c’e’ nel rapporto con il cibo.

Ti faccio vedere perche’ e’ importante nelle parole di giulietta che scrive:

In breve: ddc mi ha insegnato che ogni aspetto della vita dipende dalla mia volontà di realizzarlo: dall’aspetto fisico a quello emotivo passando per tutte le difficoltà che la vita ci sottopone ma la cui risoluzione non ha niente a che vedere né con il passato né con quello che gli altri si aspettano.

 

3) sabotaggio e le difficolta’, ovvero come gestisci il sabotaggio e le difficolta’ che possono esserci durante il cammino.

Ti faccio vedere il sabotaggio con un paio di commenti scritti a questo punto del mini corso.
Questa e’ Alice:

seguo e ho perso 1 kg….p ero’ oggi sono molto avvilita.. sono andata ad una festa nel pomeriggio e non ho rispettato le regolette, non ho mangiato lentamente ne’ consapevolmente e niente avanzo…non capisco perche’ visto che durante tutta la giornata ero tranquilla, serena e speranzosa…perche ‘ mi e’ successo questo??? Ho avuto ancora la sensazione che fosse il cibo a comandare e non io…sono molto avvilita…

E questa e’ Ely:

il mio cervello, dopo i primi successi e durante il mini corso, ha già provato a farmi tornare indietro, ad adagiarsi, a distogliermi. Per una settimana circa dopo aver applicato tutte le regole minuziosamente e senza difficoltà, all’improvviso non ci sono più riuscita! Il mio cervello si oppone al cambiamento…ma io mi oppongo a lui!

Allora, prima di tutto il sabotaggio avviene quando una persona mette in pratica pensando che tanto per lei non funzionera’ o che non ci riiuscira’ (di fondo pensano di essere incapaci che poi e’ l’origine del sabotaggio).

Poi con sorpresa queste persone ottengono risultati ed all’inizio sono euforici, poi non ci possono credere e il cervello inizia a trovare modi per smontare il risultato per poter poi confermare la profonda convinzione che loro non sono capaci. E il tutto avviene nonostante hanno dimostrato a loro stesse di essere capacissime ma non essendo abituate a quel pensiero, tornano alle vecchie abitudini e non capiscono cosa succede.

E c’e’ anche chi sabota a priori e tutto questo discorso lo fa proprio prima di cominciare, iniziando ad avere difficolta’ da subito.
il sabotaggio e’ la conferma piu’ lampante di come dimagrire e’ una questione di testa e anche uno dei motivi per cui l’unico modo per perdere la partita e’ smettere di giocare.
Sono certi pensieri il nemico, non la persona stessa o il cibo, è la paura di non essere capace a gestire quello che verra’, è lo scetticismo che una persona ha su se stessa il vero problema.

Allora, a livello di rapporto con i problemi e con la vita, cosa su cosa c’e’ bisogno che lavori?

  • Sul sabotaggio
  • Sull’emotivita’
  • Sulla mentalita’ in generale

Scrivilo per te stessa cosi’ poi lo puoi rileggere 🙂

 

Ok, ti ho fatto molti esempi durante questa lezione di persone che hanno avuto risultati e che non avrebbero mai pensato di poterli ottenere avendo fallito tante volte in passato

Ci sono anni di abitudini da rompere, anni di “quello che ci hanno sempre detto” e che va messo da parte per poter agire in modo nuovo. E lo fai un passo per volta, piccoli cambiamenti che sommati ti danno grandi risultati.
Non tutti riescono a cambiare dal giorno alla notte, ci sono anni dietro di abitudini diverse, un po’ di pazienza…
Non e’ un bene o un male, ognuno e’ diverso. Ma tutti ci arrivano, e’ solo questione di tempo ed esperienza nel giusto modo.

Ora approfondiamo questi tre punti ovvero il dimagrimento, la serenita’ e la liberta’ e ti dico dei concetti che ti saranno molto utili.

Per quanto riguarda il DIMAGRIMENTO prima di tutto definiamo bene:

 

DOVE SI GIOCA LA PARTITA

perche’ se la partita la giochi nel posto sbagliato, poi perdi…. e’ normale. Ma c’e’ una cosa molto importante che devi capire.

L’avversario NON E’ IL CIBO O IL MANGIARE.

Questo e’ quello che hai pensato fino adesso ed e’ la ragione per cui fino adesso non hai avuto risultati e se li hai avuti sono stati limitati e temporanei.
La gara, la partita, si svolge in testa ed e’ una gara di emozioni e di sensazioni….
Ed ora, dopo la lezione precedente con la tecnica mentale, sai anche che se vuoi influenzare come ti senti, devi usare l’immaginazione invece di cercare di usare la forza di volonta’ nel tentativo di reprimere le tue emozioni.
Per cambiare i tuoi comportamenti, il modo di gran lunga piu’ efficace e’ cambiare come ti senti, se stai sempre a forzarti e ad andare contro le tue stesse emozioni vai poco lontano.
Per cambiare come ti senti, devi far lavorare l’immaginazione nella direzione giusta, quindi indirizzi l’immaginazione dove serve e come serve…

Fino adesso la tua immaginazione e i tuoi pensieri li hai usati in un certo modo ma ti hanno portato lontano dai tuoi obiettivi.
Perche’ quella di andare a cercare il cibo per sentirsi meglio e’ un’abitudine automatica che le persone imparano nel corso degli anni e che soprattutto usano PERCHE’ NON SANNO COME ALTRO FARE.
E’ una lotta di emozioni, sentimenti, sensazioni. Il cibo ti da sollievo temporaneo da una parte e poi passato l’effetto sprofondi in depressione perche’ ti ritrovi peggio di prima, poi stai male con te stessa, ti sembra di essere senza controllo, ti sembra che non ce la farai mai e ti sembra di essere destinata a rimanere grassa o destinata ad una vita di sacrifici disumani per poter rimanere magra.
Allo stesso tempo ci sono persone magre, che mangiano il giusto, che stanno bene con loro stesse, che il cibo non lo vivono come un problema come fai tu. E lo so’ che tu hai pensato che quelle magre hanno un metabolismo eccezionale, o una forza di volonta’ eccezionale, che sono particolari, che sono diverse da te.

La verita’ e’ che quelle persone nella testa hanno dei processi diversi da quelli che hai usato tu fino adesso. E come fanno loro sara’ spiegato al Corso vero e proprio. Le persone che sono magre senza seguire diete estenuanti seguono una mentalita’, un modo di pensare e un approccio nei confronti del cibo molto diverso dal tuo.
E quella mentalita’ e quell’approccio lo puoi imparare e lo puoi mettere in pratica e quando lo fai, di conseguenza diventi una persona diversa.

Dimagrire da Campioni serve proprio a quello ed e’ tutto molto semplice in realta’, all’inizio sembra chissa’ cosa ma un po’ per volta diventa molto semplice e soprattutto ti diventa possibile anche se hai sempre fallito in passato.
Poi, per quanto riguarda la serenità, dobbiamo vincere la battaglia di emozioni che c’e’ dentro di te.
Ricorda una cosa, tra la ragione e l’emozione, vince sempre l’emozione, il sentimento.

E capirai al Corso che e’ giusto che sia cosi’ perche’ le emozioni ti stanno comunicando qualcosa che a volte non capisci e che se impari a capire ti cambia la vita. E chi ha fatto il corso vero e proprio di Dimagrire da Campioni te lo ha confermato piu’ volte.
Le emozioni sono le stesse dell’intuito. Sono le stesse di quando lo sapevi che avresti dovuto fare una cosa, te lo sentivi dentro ma non l’hai fatta perche’ per paura ti sei convinta con la ragione e sei rimasta ferma
Ma poi a posteriori hai capito di aver sbagliato e ti sei detta: se solo avessi ascoltato il mio intuito, il mio istinto, quella sensazione dentro…
E l’intuito e’ lo stesso che ti sta facendo leggere queste parole perche’ dopo tutto quello che ti ho scritto, hai capito che c’e’ qualcosa. Non sai bene cosa, ma quello che ti dico e scrivo si connette a come ti senti dentro e ti fa’ continuare ad ascoltare, ti fa’ continuare a seguire e ti fa’ riflettere durante il giorno, anche quando non sei al computer.

Le mie parole ti tornano in mente, i ragionamenti e i concetti ti tornano in mente, cominci a fare attenzione a quello che fai in testa, cominci a fare attenzione a quello che succede, a come pensi, a come fai le cose.
E ricordati sempre che il COME e’ la cosa piu’ importante, il perche’ lascia il tempo che trova…

E per quanto riguarda la liberta’, ti dico questo:

Per poter risolvere e liberarti del peso in eccesso, hai bisogno di capire ed accettare il tuo stesso potere personale.
Il potere personale e’ un qualcosa che abbiamo tutti ma spesso fa paura perche’ e’ diverso da quello che hai sempre pensato di te.

La paura piu’ grossa e’ quella di quanto possiamo essere potenti, perche’ quando te ne rendi conto molte giustificazioni crollano e le giustificazioni per noi sono come la copertina di linus, sembrano fare comodo, rassicurano in un certo senso.
Il problema e’ che le giustificazioni non ti portano dove vuoi essere e non ti portano ad essere chi vuoi essere e piu’ le usi e peggio stai, ne so qualcosa per esperienza…

E, per assurdo, quando togli le giustificazioni, le stesse che servivano come coperta e come protezione, solo dopo ti puoi rendere conto di quanto si sta meglio senza. Prima non te lo puoi nemmeno immaginare, prima hai paura di prenderti la responsabilita’ di certe cose perche’ non l’hai mai fatto e perche’ pensi non sarai in grado di gestire il prenderti in mano la tua vita…

E c’e’ un altro pezzo, per poter fare quello che ti serve per riprenderti la tua liberta’ e il tuo stesso potere che hai perso crescendo, c’e’ bisogno che ti dai valore. Se non pensi di valere, poi non pensi di meritare di essere libera e di avere il tuo potere personale.

Quante persone, donne soprattutto, cercano di far del bene a tutti mentre si scordano di loro stesse?
In realta’ non e’ tanto lo scordarsi, il problema e’ che non si danno valore, non si calcolano, si annullano pensando che in quel modo saranno riconosciute in qualche modo dalle persone a cui tengono.

Cercano di fare di tutto perche’ non si sentono abbastanza ma quando fai cosi’ niente e’ mai abbastanza e alla fine si ritrovano distrutte con l’unico possibile sfogo nel cibo. E a quel punto, per assurdo, non sono neanche il massimo per le persone che gli stanno vicino, le stesse alle quali cercano di fare del bene…

Inveceinizi con il darti valore, niente di drastico, facciamo un passo per volta, ma quel piccolo passo lo fai… un qualcosa per te, che ti fa migliorare, che ti fa stare bene. Se fai in questo modo, poi le persone intorno a te (che di solito, anche se non sempre, ti prendono per matta all’inizio) ne traggono grandi benefici perche’ hanno vicino una persona piu’ equilibrata, piu’ saggia, piu’ matura, che vive con emozioni migliori dentro, che diventa un piacere avere vicino.

Nessuno veramente rispetta chi si sente vittima, chi e’ sempre negativo, chi non dimostra un minimo di rispetto per se stessa.
La misura del rispetto che ottieni e’ funzione del rispetto che dai a te stessa e il rispetto che ti dai e’ funzione del valore che ti dai.

Tutte cose che si possono imparare.

Io non pensavo di essere capace a fare tutto questo, ho fatto un passo per volta e so che si puo’ fare perche’ so da dove sono partito…
e ci ho messo anni e anni perche’ ho dovuto fare tutto da solo adesso con DDC e’ possibile in una frazione del tempo che ci ho messo io.
E considera questo: se non risolvi alla fonte, poi qualsiasi cosa fai ti si ritorce contro…
Si, puo’ far paura andare alla fonte, chissa’ che c’e’ li’ dentro, meglio non guardare… ma non funziona cosi’.

C’e’ una frase che mi ha aiutato tanto a superare le mie resistenze al cambiamento:

La verita’ puo’ far male ma ti libera

Ricordalo sempre e considera che spesso non e’ neanche detto che la verita’ debba far male, sono solo meccanismi mentali che si sono istallati crescendo, non hanno niente a che vedere con te come persona.
Stai tranquilla, ci siamo passati, lo sappiamo bene… abbiamo avuto tutti le tue stesse paure.

E c’e’ l’altra faccia della medaglia: quando capisci veramente come funziona, quando il tuo potere lo riconosci senza averne paura e lo metti nei posti appropriati, non solo ti liberi dalla schiavitu’ del cibo, allo stesso tempo ti si apre un mondo e inizi a vedere cose che prima non vedevi e che ti saranno di grande aiuto nel capire come funziona.

E un’ultima cosa sul darti valore. 

Il valore che ci diamo e’ una nostra decisione, non dipende da altro.

Quello che hai fatto, quello che hai raggiunto nella vita spesso fa poca differenza. Ci sono persone con successi da capogiro che si pensano di poco valore, sempre per il fatto che niente e’ mai abbastanza (quante persone famose e di successo ci sono che poi hanno vite rovinate? E succede a tutti i livelli…).

E’ come quando una persona con 5 kg da perdere puo’ stare male come una che ne deve perdere 50… non e’ quanto devi perdere che fa la differenza, hanno fatto il Corso persone con niente piu’ da perdere, solo per imparare come funziona la testa perche’ e’ quello che fai in testa che fa la differenza.

In realta’ siamo noi che decidiamo quanto valiamo e quello che pensi di valere poi determina quello che pensi di meritare.

Quella decisione fa un’enorme differenza in quello che sei in grado di fare e in come vivi la tua vita. Se ti annulli, poi ti rimane solo il cibo come amico un momento e nemico il momento dopo.
Ok?

Andiamo avanti e abbiamo appena cominciato il nostro viaggio.

Al corso troverai la strada che ti permettera’ di liberarti dalle costrizioni che hai avuto fino adesso, dai meccanismi mentali che ti hanno tenuta bloccata, incastrata, ingabbiata.

E a quel punto potrai guardare il mondo con occhi diversi…  con una serenita’ e una sicurezza interiore che probabilmente non hai mai provato e con una consapevolezza di quello che succede dentro e fuori di te che non hai mai avuto.

E si’, sarai padrona di quello che mangi visto che abbiamo cominciato da li’, ma soprattutto sarai padrona di quello che pensi… padrona di quello che senti… padrona di te stessa, del tuo corpo e, soprattutto, della tua mente.

E si inizia a piccoli passi, sono realizzazioni che fai piano piano, nel corso del tempo, man mano che vai avanti.
Pensa invece a quello che fanno la maggior parte delle persone che cercano di risolvere il problema del dimagrimento.
Il tipico sistema che usano nel tentativo di dimagrire e’ quello di imporsi restrizioni per poi cercare di mantenerle con la forza di volonta’, quel modo di fare non gli da’ il dimagrimento, specie il dimagrimento a lungo termine e soprattutto non gli da’ la serenita’ e la liberta che vogliono

il risultato invece e’ il fallimento con l’abbandono della dieta e il recupero del peso perso spesso con gli interessi

quindi se hai provato con la dieta e le restrizioni in passato e hai fallito, ti capiamo benissimo e non solo ti capiamo benissimo, mettiamo subito subito in chiaro che non e’ colpa tua, il problema e’ il sistema che hai usato fino adesso e che e’ quello che ci hanno insegnato da quando siamo piccoli.

Ripeto, il problema e’ il sistema e non tu come persona. Come hai ragionato quando non ci sei riuscita e chi sei come persona sono due cose distinte, anche perche’ in questo mercato  dicono cose spesso non vere che poi sviano completamente le persone.

Perche’ se ci pensi a livello di rapporto con il cibo, il motto nel mercato del dimagrimento e’ dieta ed esercizio e lo devi fare con la forza di volonta’…
Ma chi e’ dimagrita a forza di stress e sacrifici lo sa benissimo che non hanno raggiunto ne la serenita’ ne’ la liberita’. Si magari sono state un po’ meglio ma si sono accorte che solo il perdere peso in realta’ non risolve perche’ se dentro rimani uguale, avrai gli stessi problemi comunque…

A livello di rapporto con te stessa, quando vai a scuola tutto quello che sottolineano sono gli errori e quello che secondo i professori non va bene di noi e poi impariamo ad interiorizzare quel tipo di atteggiamento e ci trattiamo male dentro da soli o ci calcoliamo poco o niente

e a livello di rapporto con la vita e con i problemi, ci insegnano che se solo cambiamo la situazione esterna abbiamo risolto quando in realta’ se prima non sistemi dentro di te, cambiare la situazione esterna non ti da i risultati sperati.

Allora, e’ fondamentale capire che il valore che dai a te stessa dipende solo da te.

E per poter veramente risolvere c’e’ bisogno che ti dai considerazione e un minimo di valore per iniziare. Senza darti un minimo di considerazione non puoi andare da nessuna parte, specie a lungo termine.

E l’imparare a darti il giusto valore non solo e’ di aiuto a te, ma e’ di molto aiuto anche a chi ti sta vicino.

Non c’e’ cosa migliore per le persone che ami che regalargli una te migliore e piu’ leggera dentro e fuori.
Ma c’e’ bisogno che fai il primo passo e lo puoi fare solo tu per te stessa, nessun altro lo puo’ fare per te, tienilo a mente…

Ora ti chiedo, nei prossimi 12 mesi, cosa vuoi avere in termini di risultati per te stessa e il tuo dimagrimento?

e quali sono i 3 punti piu’ importanti sui quali mettere la tua attenzione di questi 9 che abbiamo fatto?

I nove punti te li riassumo qui sotto:

  • Per i rapporto con il cibo: cosa mangiare, fame emotiva, come mangiare
  • Per il rapporto con te stessa: l’interazione che hai dentro di te, il cosa pensi di te stesa, il valore che ti dai
  • Per il rapporto con la vita: sabotaggio, l’emotivita’ e la mentalita’ in generale.

Scrivilo per te stessa 🙂

 

PIU’ DETTAGLI SUL CORSO

Al mini corso abbiamo appena “scratched the surface”, ovvero scalfito la superficie di quello che e’ possibile.

Per farti un esempio, la lezione sul rallentare ti ha fatto rendere conto di quanto spesso le persone magre mangiano lentamente.
Ci saranno lezioni al Corso con concetti che adesso non conosci e che ti faranno riflettere e tanto, fino al punto che molto spontaneamente inizierai a vedere cose che sono sempre state sotto i tuoi occhi ma che non avevi mai visto prima, proprio come adesso vedi molti magri che mangiano lentamente e prima non te ne eri mai accorta.
E quei concetti faranno la differenza nella tua vita in molti campi, non solo nel dimagrimento. Il dimagrimento sara’ una conseguenza di tutto un altro tipo di osservazioni che farai quando capisci certe cose che non ti spiega nessuno in modo semplice e veramente comprensibile.
Al mini corso ti ho parlato di un’immagine mentale, c’e’ molto di piu’ da sapere per quanto riguarda le immagini e come si usano.

In piu’, c’e’ tutta la parte su quello che ti dici in testa di cui al mini corso non abbiamo parlato esplicitamente. E ci saranno concetti che ti lasceranno sbalordita, te lo garantisco, specie per come sono spiegati.
Poi c’e’ tutta la parte delle emozioni, come funzionano le emozioni e le sensazioni e anche in questo campo scoprirai cose che ti lasceranno molto sorpresa per l’efficacia che hanno e la semplicita’ di applicazione (di nuovo, specie per come sono spiegate).
In aggiunta c’e’ tutta la parte che riguarda le convinzioni (che sarebbe come funziona cio’ di cui sei convinta essere vero, parte estremamente importante) e in piu’ tutte le tecniche per superare traumi, paure e blocchi in generale per immunizzarti contro il sabotaggio mentale.

E ci sono molti altri dettagli che ti servono, come per esempio la tecnica per cambiare i gusti, cosi’ mangi contenta quello che poi ti fa dimagrire, in modo che lo preferisci proprio di gusto (e non per obbligo) a quello che ti fa ingrassare, senza rinunce, senza sacrifici, ma in totale serenita’/ Quello e’ l’unico modo per poterti tu stessa garantire un dimagrimento a lungo termine perche’ cambi proprio le tue abitudini mentali nei confronti del cibo e di conseguenza quello che poi vuoi mangiare…

E come se non bastasse, c’e’ la cosa piu’ importante che sono i commenti e le realizzazioni di chi ci e’ passato, con le loro riflessioni e considerazioni. Ne hai avuto un esempio al mini corso e durante il Corso vero e proprio portiamo tutto ad un altro livello.

Il tutto per metterti in grado di risolvere il problema del cibo definitivamente e ritrovare te stessa nei prossimi 12 mesi anche se hai fallito piu’ volte in passato, cosi’ poi non ti devi piu’ preoccupare.

In poche parole, Dimagrire da Campioni e’ un sistema completo che ti spiega in maniera approfondita come veramente funzionano le cose e ti da gli strumenti e le tecniche per affrontare e risolvere i problemi in modo estremamente efficace.

Ed e’ fatto come non trovi da nessuna parte, frutto di piu’ di 30 anni di studio e ormai piu’ di 10 anni di intenso lavoro con Dimagrire da Campioni, migliorato costantemente attraverso l’esperienza delle persone che l’hanno fatto.

Sia chiaro, il Corso non e’ una ripetizione del mini corso, al Corso parliamo di argomenti completamente diversi.
E in generale, meno ne sai e meglio e’, la cosa piu’ pericolosa e’ pensare di sapere perche’ in quel caso poi non impari nient’altro.

 

COME FUNZIONA IL CORSO TECNICAMENTE

Il metodo e’ semplice e lo stai sperimentando in parte durante il mini corso:

  • quando c’e’ una nuova lezione ti arriva una mail o una notifica che ti avvisa
  • clicchi sul link nella mail che ti porta alla lezione quando sei comoda (non ci sono orari prestabiliti)
  • vedi la lezione o se preferisci la leggi
  • rifletti e ci pensi un po’
  • metti in pratica, se c’e’ un esercizio lo fai in qualche minuto e vai avanti
  • facciamo anche 2 trasmissioni in diretta al mese. Le dirette sono spunto di riflessioni, approfondimenti, condivisione e per chi ha bisogno di aiuto. E se non puoi partecipare in diretta per qualsiasi motivo puoi ascoltare con calma la registrazione.

tutto spiegato per filo e per segno

Aspettati errori grammaticali, apostrofi invece di accenti (la tastiera americana le lettere accentate non ce le ha), un po’ di dialetto romano e soprattutto aspettati tante cose che ti faranno riflettere e ti faranno capire come veramente risolvere.

Il Corso vero e proprio e’ tutto fatto su internet, come il mini corso. Puoi entrare e uscire dal sito quando vuoi.

Le lezioni ti spiegano quello che ti serve di sapere, ti portano per mano, facendoti capire che non c’e’ niente di sbagliato dentro di noi, e’ solo che nessuno ci aveva spiegato come veramente funziona.
E’ difficile da descrivere a priori, lo devi vivere per poter veramente capire…

E se sei indecisa se iniziare subito, ti dico l’esperienza di chi ha rimandato, quando hanno rifatto il mini Corso la seconda volta non era la stessa cosa, e ci e’ voluto molto tempo per ripartire, a parte il rammarico per non aver fatto prima il Corso vero e proprio.

Hai letto spesso nei commenti cose del tipo “come ho fatto ad andare avanti per “tot” anni senza sapere queste cose” ed e’ un tema ricorrente di chi ha fatto il Corso.
Ti faccio vedere un messaggio per tutti, quello di Lariu, che lo spiega meglio di quanto potessi fare io:

Io mi ero iscritta anche al minicorso precedente… e poi mi sono sabotata da sola!!! avevo stampato le lezioni e poi le ho abbandonate in un cassetto!!!

Nonostante avessi una vocina dentro che mi diceva: questo metodo è valido, questo metodo funziona non l’ho seguito… Anche il costo mi aveva spaventato… mi dicevo se già adesso non segui, figurati dopo… butti via i soldi!!!

Nel frattempo ho fatto ben 4 visite da 4 dietologi diversi!!!

3 mi hanno smontato dicendomi che c’era poco da fare!!! (totale circa 300 € buttati).

Una dietologa invece mi ha garantito che avrei perso 18/20 kg in 3 mesi… mi ha dato una dieta iperproteica da VERA FAME e con integratori… l’ho seguita alla lettera per 9 giorni (rabbiosa come pochi!!!), per poi scoprire che avevo perso solo 1,5 kg perché assumevo degli antidolorifici per la tallonite e queste medicine “bloccavano” il metodo!!!

Tra analisi del sangue e visita circa 150 € in più ho ancora circa 200 € di bibitoni (abominevoli!!!) dentro l’armadio di casa!!!
Se avessi fatto il corso avrei risparmiato soldi, umiliazioni, depressione, rabbia, ecc. ecc. e avrei perso 10/15 kg!!! con il sorriso sulle labbra!!!

Scusate se mi sono dilungata troppo… ma era per spiegare come tante volte “gestiamo” male le situazioni a nostro svantaggio…
Stavolta il corso lo faccio, questa opportunità non me la faccio più scappare…
Con il minicorso ho trovato persone meravigliose su cui so’ che posso contare… che mi aiuteranno nei momenti difficili e gioiranno con me per i risultati raggiunti…

E ti faccio vedere cosa ha scritto Lariu dopo aver iniziato il Corso:

Come avrete visto sono stata parecchio assente nell’ultimo periodo… lavorando da un commercialista questo per noi è il periodo peggiore, molto impegnativo… ogni anno sembra non finire mai!!!
Inoltre da circa un mese mi è venuta una mega bronchite che non mi passa più …
In più il mio nipotino Giacomo è stato ricoverato due volte in ospedale…
In più si è ammalata anche la mia coniglietta, Cleo, che vive con noi già da 4 anni… anche qui, preoccupazioni, visite, cure, ecc. ecc.
Insomma un periodo mica da ridere!!!

Nonostante questo ho una bella notizia!!! Sono riuscita a non farmi sopraffare da tutte queste cose e non ho sfogato sul cibo tutte le mie ansie e preoccupazioni come ero solita fare…
Non mi sono mai abbuffata, anzi… nel tempo ho ridotto molto le porzioni e quindi dall’inizio del corso, senza praticamente accorgermene ho perso 11 kg!!! Sono stupita di me stessa… senza DdC se avessi dovuto affrontare un periodo come questo mi sarei divorata il mondo!!! e invece non è successo!!!
Piano piano sono calata con costanza senza mai riprendere peso… e questa per me è una grandissima vittoria!!! So’ che la strada è ancora lunga ma ho la certezza che raggiungerò il mio obiettivo!!!

Grazie a tutti… anche se non ero presente vi ho sempre pensato tanto e mi avete dato una gran forza…
Vi abbraccio con tutto il cuore…

E Lariu e’ un esempio, molte persone hanno riportato la stessa esperienza.

E considera un altro punto importante: se arriva un sabotaggio tra un mese o due e ti serve aiuto, per noi non c’e’ neanche modo di spiegare come risolvere se non sai i concetti che sono al Corso.

Riceviamo spesso messaggi del tipo “questa lezione e’ arrivata al momento giusto” oppure “questa lezione era proprio quello di cui avevo bisogno” e c’e’ un motivo ben preciso, ormai sono anni che perfezioniamo il Corso con l’aiuto delle persone che ci sono passate prima di te, il cammino e’ spiegato indipendentemente da dove parti.

 

LE COMPAGNE DI VIAGGIO…

Oltre a te ci sono anche le compagne di viaggio.

Piccola parentesi: il sito sul quale si svolge il corso e’ molto simile a come funziona Facebook e puoi interagire con le compagne di classe e anche con me o con Marilena, Lorena e Valentina

Comunque se scrivi messaggi o meno non fa differenza. Anche se sei spettatrice fai comunque parte della classe di Dimagrire da Campioni e impari e progredisci allo stesso modo, l’importante e’ che segui.
In classe al Corso ci sono persone che stanno facendo il cammino con te e troverai anche persone di Dimagrire da Campioni che ci sono passate e hanno gia’ vissuto l’esperienza. Non sei piu’ sola, basta che accendi il computer e ci sono tutti, con i loro commenti, le loro parole, le loro battute.

E piano piano cresci dentro come non ti era mai successo prima, passo dopo passo, verso il tuo obiettivo che vedrai sara’ molto piu’ che dimagrimento.

Il dimagrimento sara’ una conseguenza del capire quello che hai bisogno di capire per sistemare le cose dentro e risolvere… i benefici sono cosi’ tanti che e’ difficile da spiegare, lo vedi da quello che dicono le persone che hanno fatto il Corso e che hai visto qui al mini corso.

Considera che le persone che hai intorno ti influenzano (e tanto), che tu lo voglia o meno, ed e’ importante che in qualche modo ti circondi di persone che ti aiutano a raggiungere i risultati che vuoi e non c’e’ niente che io abbia mai visto come il gruppo che si forma nella classe di Dimagrire da Campioni, considera che la qualita’ dei commenti e’ piu’ alta visto che le persone hanno pagato per esserci dimostrando concretamente la loro voglia di cambiare.

 

I REQUISITI PER FARE IL CORSO E I POSTI LIMITATI

Ora, parliamo un attimo dei requisiti per fare il Corso visto che non e’ per tutti, per poter partecipare ci sono dei requisiti importanti:

1) Il primo e’ la voglia di cambiare

Quindi rileggi le risposte che mi hai dato in precedenza durante questa lezione e valuta con sincertia’ se hai voglia di cambiare perche’ e’ quella che ti permette di seguire e mettere in atto nuovi meccanismi e pensarla diversamente.
E te lo dico perche’ ci sono passato. Il primo corso che ho fatto e ti parlo di circa 20 anni fa’ mi e’ costato piu’ di 4 milioni di vecchie lire, forse oggi lo avrei pagano 5/6 mila euro e prima di decidermi ci ho messo troppo tempo, me ne sono reso contro dopo.

Leggevo di persone che ne parlavano e mi sembravano alieni, non capivo bene che stavano dicendo non avendo mai fatto l’esperienza.
E inoltre non avevo una settimana di tempo per fare il corso e non avevo i soldi necessari. Ma continuavo a stare male, ogni tanto qualche barlume di speranza ma poi di nuovo il buio.
Ad un certo punto fare il corso l’ho fatto diventare una priorita’, e’ diventato importante per me, veramente importante perche’ avevo intuito che sarebbe stato un investimento che avrebbe cambiato in meglio tutto il resto.
Una volta che e’ diventato una priorita’, non so come ho trovato il tempo e ho fatto di tutto per potermelo permettere, cose a cui non avevo neanche pensato finche’ non e’ diventato veramente importante.
E magari l’avessi fatto prima, il rimandare era solo paura, una volta deciso che lo volevo fare il modo l’ho trovato.

Spesso trovi scritto nei commenti di chi ha fatto il Corso di Dimagrire da Campioni: “Walter, magari le avessi sapute prima queste cose“…

2) Il secondo requisito e’ che sei disposta ad ascoltare e se sei arrivata a questa lezione dovresti essere a posto, chi non ascolta si ferma prima.

3) Il terzo e’ che ci metti un minimo di impegno. L’impegno e’ minimo,

Ascolti o leggi le lezioni e fai quello che puoi per mettere in pratica (che non significa che devi fare tutto alla lettera, significa che fai quello che puoi fare per il punto in cui sei. Se hai difficolta’ ti garantisco che con il tempo e le nuove lezioni migliori).

Se hai perso o meno al mini corso non e’ importante, abbiamo molti esempi di persone che erano ingrassate durante il mini corso e poi hanno capito, una fra tutte come sai e’ Lorena.Considera che se anche applichi solo il 20% di quello che trovi al Corso, ottieni la maggioranza dei risultati.

4) Il quarto requisito e’ l’agire, il passare all’azione.  Il Corso non e’ per chi vuole procrastinare pensando non sia il momento giusto per poi rimandare l’azione al futuro e poi finisce che quel futuro non arriva mai.

Per risolvere c’e’ bisogno di agire, di fare un passetto e qualcosa di diverso.  Chi rimanda, poi continua a rimandare a vita senza mai risolvere.
E ricorda che di solito non e’ mai il momento giusto, se aspetti il momento perfetto, aspetti poi a vita.

Il punto piu’ importante?

Guarda alla tua situazione, attraverso quello che e’ emerso da questa lezione e se sei stancata e rivuoi la tua liberta’ dal cibo, dai sensi di colpa, dalle paure, e la vuoi adesso, non tra un mese o tra un anno, adesso rivuoi la tua vita, il tuo corpo e la tua liberta’, allora puoi metterti in cammino con noi.

E sappi che spesso ci puoi arrivare senza dover stravolgere chissa’ come la situazione in cui sei, ti accorgerai che molto dipende da come le guardi le cose.
Per alcune persone sara’ facile, per altre sara’ meno facile, cosi’ come non e’ stato facile per me. Tu sei avvantaggiata perche’ il sistema e’ stato testato e perfezionato, ma ti assicuro che ci ho penato sopra, ho fatto le mie lotte, quando secondo me era giusto come la pensavo io ma come la pensavo non mi portava a niente.

Per quello poi che conosco tutti i meccanismi e nelle lezioni c’e’ il modo per smantellarli, uno per uno.
Altrimenti i risultati che hai visto non li avresti visti… perche’ poi alla fine sono i risultati che contano.
Guarda il sistema che hai usato fino adesso, vedi che risultati ti ha portato, poi guarda ai risultati che vedi con Dimagrire da Campioni.

Non solo, poche persone pensano alla salute… di solito parliamo di andare al mare e cose del genere ma sai anche quante cose risolvi e quanto ci guadagni in salute quando impari una volta per tutte a rapportarti con il cibo (e con te stessa)?…
Ti aggiungo, spesso chi fuma decide spontaneamente di smettere di fumare (al Corso non c’e’ una parola sullo smettere di fumare anche se insieme a tutto il resto ci sono le tecniche che possono essere applicate anche allo smettere di fumare. Chi segue decide da sola cosa fare, la stragrande maggioranza ad un certo punto smette di fumare e si libera anche di quello, tanto per farti capire…).

Il valore del Corso te lo puoi immaginare, hai visto i risultati, pensa solo come ti sentiresti con gli stessi risultati.

Ma piu’ di tutti, c’e’ il costo di rimanere dove sei al quale spesso le persone non pensano, prendono una boccata di ossigeno con il mini corso e poi o si accontentano (per paura di cambiare), o si spaventano e tornano sott’acqua a soffocare sotto i condizionamenti che ritornano una volta che torni alla routine quotidiana senza gli stimoli che ti servono per andare per la tua strada e non quella che dicono gli altri o che dice il tuo passato…

Quella non e’ liberta’… la liberta’ e’ quando veramente decidi tu della tua vita, proprio perche’ e’ la tua di vita e di nessun altro.

Il che non significa che chi ti sta intorno non conta, anzi, quando ti liberi e impari a stare meglio e migliorare, a quel punto sei molto piu’ in grado di essere utile a chi ti e’ intorno (ma molto di piu’, una differenza abissale).
Chi ti e’ intorno beneficera’ quanto te di quello che impari con il Corso..

 

PER CHI HA PROBLEMI DI SALUTE

Su Dimagrire da Campioni non ci sono pillole o sostanze da assumere di nessun genere, spero che questo ormai sia chiaro.
Tutti i risultati che vedi sono stati ottenuti perche’ le persone che hanno fatto il Corso vero e proprio hanno imparato ad usare la propria testa. E se noti i risultati ottenuti vanno ben al di la’ del semplice dimagrimento.
E non c’e’ dieta o lista di cibi da mangiare o meno. Chi arriva qui all’inizio chiede subito la dieta perche’ e’ cosi’ che le persone sono state condizionate dall’industria del dimagrimento ma non e’ cosi’ che funziona.
Ormai lo avrai capito che se le diete fossero la soluzione, il problema sarebbe stato risolto da tempo visto che c’e’ una dieta nuova ogni giorno…
Se ci sono cibi che non puoi mangiare per motivi medici, il Corso vero e proprio ti aiuta anche in quello. E qualsiasi cosa riguardo la salute, controlla prima con il tuo medico di fiducia.

 

ORA FAI ATTENZIONE

Quello che mi ha salvato e che mi ha permesso di uscire dalla gabbia in cui stavo e di arrivare dove vedi e’ stato il fatto che sono passato all’azione, nonostante tutti i problemi, le incertezze e le insicurezze.

Il fatto che fai veramente qualcosa che non hai mai fatto per risolvere il problema (e quel qualcosa non e’ andare dal dietologo o prendere l’ultima pillola miracolosa), e’ fondamentale per la tua riuscita.

Allora, per passare all’azione, se ti iscrivi in questi giorni potrai usufruire di un’offerta speciale di 97 euro per chi paga mensilmente e di 897 euro per chi paga per tutto l’anno.
Lo ripeto, solo per i primi giorni di apertura delle iscrizioni l’investimento per il Corso e’ di 97 euro al mese per 12 mesi (invece di 200 euro al mese) e di 897 euro per tutti i 12 mesi del Corso (invece di 2000 euro). Risparmi 100 euro al mese ogni mese o piu’ di 1000 euro per tutto il Corso se agisci adesso.

LA GARANZIA SODDISFATTI O RIMBORSATI

Ti aggiungo una cosa per il Corso a pagamento c’e’ la garanzia soddisfatti o rimborsati per i primi 30 giorni. Se non ti trovi bene, basta che lo dici e ti ritornano i soldi indietro.

In poche parole, se per qualsiasi motivo non dovessi essere contenta, mandi una mail entro i primi 30 giorni di Corso e ti rimando i soldi indietro. Se hai pagato per il primo mese, ti viene rimborsato il primo mese, se hai pagato per l’intero Corso, ti viene rimborsato l’intero Corso.

Non c’e’ rischio da parte tua, continui solo se quello che ricevi e’ molto di piu’ di quello che paghi.

E se una persona si volesse fermare non c’e’ nessun obbligo a continuare con il Corso, ti fermi e basta, non c’e’ obbligo di continuare a fare i pagamenti o cose del genere. Qui siamo per la liberta’ di scelta, gli obblighi li lasciamo alle diete….
E ti metto una delle tante mail che ricevo per farti capire, questa l’ha scritta Stefania:

ciao Walter, ho sentito il bisogno di ringraziarti personalmente… la mia non è una sviolinata…è veramente ciò che penso e che sento.Andando avanti con le lezioni, ogni volta che arriva una lezione nuova penso…questo corso vale veramente tanto…dovrebbe essere letto ogni giorno… il suo valore è immenso…e penso che mi sarà utile, a me e alle persone che conosco perché ormai le tue frasi…le tue pillole di saggezza le uso per aiutare gli altri quando penso possano aiutare…..e mi sarà utile per tutta la vita!Vale veramente molto di più di quello che costa… anche se io e molte di noi stiamo facendo qualche sacrificio per poterlo fare… sono felice di averlo fatto e ti ringrazio per la tua semplicità e professionalità.

Il messaggio dice tanto e ne ho molti altri che esprimono lo stesso concetto 

Se vuoi perdere peso o anche solo imparare a stare molto meglio nella tua vita e ad avere molti piu’ risultati con meno sforzo, allora ti incoraggio ad iscriverti e ad iniziare un gran bel viaggio.

 

IL PASSO SUCCESSIVO

Fai il punto della situazione, torna indietro a come stavi quando sei arrivata, che pensieri avevi su di te e su come funzionavano le cose?
Adesso valuta se quello che abbiamo fatto fino adesso ti e’ stato di aiuto?

anche una sola idea puo’ fare una differenza enorme. E dico veramente enorme.
So bene che se hai seguito con un minimo di impegno oggi sei una persona diversa da qualche settimana fa…

Allora fatti quello che penso sia il piu’ bel regalo che ci possa essere, iscriviti al Corso adesso che sono aperte le iscrizioni.
Hai la mia personale garanzia, se non sono i soldi meglio spesi della tua vita, chiedili indietro e ti tornano subito, il rischio me lo prendo io e non tu come di solito succede.
Quello che puoi guadagnare adesso non puoi neanche immaginarlo, tutto quello che ti posso dire dal profondo e’ che ne vale veramente la pena, e non lo dico solo io, lo dicono centinaia e centinaia di persone che l’hanno fatto e sono partite tutte dalla stessa situazione.

E ti aggiungo uno dei commenti scritti da chi ha fatto Dimagrire da Campioni:

Dida:

Per dimagrire trovavo su internet un po di materiale e poi mi salta fuori la pagina ddc, affascinante.. sarà vero?
ero scettica, non so, ma ci provo alla fine il mini corso è gratis non perdo nulla.e dopo essermi resa conto di qnt era bello, passiamo al corso,…. lezioni bellissime che ti fanno sentire le farfalle nello stomaco.:pIo non credevo che avrei perso tanto, tantissimo per me..io che avevo sfiorato i 100, A NO SCUSATE ERO A 99  e prima di ddc dopo tanti sacrifici ero a 90…
oggi la bilancia mi segna 78.8… mica male so che arriverò ai miei SETTANTA, certo che ce la faccio piano piano ce la faccio.

Qst mattina mi è arrivato un pacco dalla Puglia, c’era di tutto, frutta verdura, olio salsa…e poi una bustina di confetti buonissimi, prima la aprivo e me li divoravo….oggi?
il pacco è arrivato alle 6…e alle 8 e30 me ne sono ricordata, ne ho preso uno l’ho mangiato piano assaporandolo bene, e poi ho richiuso il pacchetto, è qui accanto a me e non sento l’esigenza di mangiarmelo, ma per niente.
Per il pranzo mangerò un pezzo di focaccia, il resto l’ho congelata, e le zucchine arrostite…mica male? buonissime, con un pò di origano, sono una goduria.

SONO CAMBIATA, SONO FELICE E SERENA ma c’è dell’altro prima mi alzavo, ed ero triste studiavo, pranzavo e poi mi riposavo e poi studio cena e di nuovo letto.ora le mie giornate sono cambiate……..mi alzo felice, colazione studio, pranzo, palestra, studio, esco e poi letto…arrivo stanca morta a sera… si…. ma almeno faccio tutto un sonno

GRAZIE WALTER …..GRAZIE PERCHè MI HAI RIDATO NELLE MANI LE REDINI DELLA MIA VITA…LE STAVO PERDENDO..MI RISENTO DI NUOVO UNA 22ENNE:D:D:DFELICEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE:D:D:D

E Dida scrive qualche mese dopo:

Oggi primo maggio peso: 67kg, seno 93cm (-12), vita 72cm (-17), fianchi 105cm (-6), coscia dx 66cm (-6), coscia sx 64cm (-6) Lucia82, che adesso e’ a -25 kg…:-
Ho perso DICIASSETTE KG e qualche etto;-
Ho MANDATO VIA il mio atteggiamento compulsivo e compensatorio verso il cibo;-
Ho SMESSO di trattarmi male;-
Ho CAPITO che la vita è qualcosa di ben diverso da quello che pensavo io;-
Sto imparando a STARE BENE;-
Ho saputo AFFRONTARE bene un lutto;-
CREDO IN ME adesso e MI VOGLIO BENE!

E adesso e’ arrivato tuo di momento, prendilo, troverai persone che ti capiscono e ti che aiuteranno ad ottenere quello che vuoi, finalmente.

Se hai domande o se pensi di non poter fare il Corso per motivi economici, scrivi via mail a corsoddc@gmail.com per saperne di piu’.

Buon proseguimento 🙂

Walter

PS: se hai domande, manda una mail a corsoddc@gmail.com e ti rispondiamo entro 24 ore.

Commenti

  1. Frenci

    ho voluto riprendere in mano tutto dall’inizio, da questo nuovo bellissimo minicorso. Alla quarta lezione, forse perché le ho fatte un po’ tutte d’un fiato, ho avuto una paura riguardante le prossime lezioni, quelle del corso vero e proprio. Paura di incepparmi come ho fatto in precedenza nel corso dell’anno scorso. A un certo punto non capivo, non sono riuscita a capire bene alcuni concetti e tecniche e sono ripartita da capo e mi sono arenata. Ho cercato di non giudicarmi e guardare cosa fa la mia testa. Ok, visto che gli altri sono riusciti a capire e hanno giocato la loro partita, allora è possibile anche per me. Quando non capivo, avrei potuto chiedere aiuto e non l’ho fatto, poco conta perché. Non sono tornata indietro, perché quello che ho imparato, l’ho fatto mio.E ora che voglio ripartire la mente mi sta muovendo qualche paura, va beh. Se non capirò, vorrà dire che umilmente imparerò a chiedere, forse alcune volte sarà semplicemente un trucchetto della testa così restia a cambiare e affronterò i problemi laddove e se si presenteranno!

  2. alexia

    Ciao Walter riusciresti gentilmente a mettere anche solo l’audio di questa lezione come per le altre del corso:-)grazie mille:-)Alexia

  3. Arima

    Ciao classe in questi giorni ho avuto la necessità di riascoltare il mini corso, ma QUANTO È BELLO
    Avevo bisogno di tornare alle basi. Mi sono ricordata di chi ERO quando sono partita per il mio viaggio insieme a voi,ma che ognuna di noi fa in maniera intima …mi accorgo che sono una persona diversa ma che grazie a chi sono stata ho avuto la necessità/bisogno/coraggio di approdare qui. Senza la mia vecchia “me” non avrei a uto questa fantastica occasione di trovarmi qui ora.
    Ne vale la pena…che splendido percorso.
    Mi faccio i complimenti perché tanto tempo fa mi sono iscritta,quando economicamente NON potevo e non lavoravo e in casa c’erano veramente pochi soldi, se cerco di capire come e cosa ho fatto per riuscire a essere in classe,non lo ricordo bene. Forse li ho chiesti in prestito e se non sbaglio ho pagato un’unica rata per non poter più tornare indietro,perché sentivo che non ce la facevo più a vivere con tutti quei kg addosso. Poi ho scoperto che i kg erano una conseguenza dei miei vecchi meccanismi mentali,non la VERA ME.
    Io sono qualcosa di diverso e straordinario che sto scoprendo giornalmente, mi emoziona pensare in questo modo differente, mi sale una gioia che parte dallo stomaco e si espande.
    Certo cado e mi perdo in questo viaggio, ma mi accorgo che va bene così che io vado bene così. Sono in preda alla meraviglia e pensareche prima di riascoltare il mini corso mi sentivo esclusivamente nella testa.
    Grazie Walter per ogni parola che scrivi e dell’apertura e affetto che metti nelle lezioni tutto per noi. Grazie classe, mi sento fortunata a essere quu con voi.
    Un forte abbraccio.
    Arima 🙂

    1. Walter

      grazie a te @Arima 🙂 🙂

      E bellissimo quello che hai scritto qui:

      “Mi sono ricordata di chi ERO quando sono partita per il mio viaggio insieme a voi,ma che ognuna di noi fa in maniera intima …mi accorgo che sono una persona diversa ma che grazie a chi sono stata ho avuto la necessità/bisogno/coraggio di approdare qui. Senza la mia vecchia “me” non avrei a uto questa fantastica occasione di trovarmi qui ora.”

      e il coraggio che hai avuto nel metterti in cammino nonostante la situazione e tutte le paure che abbiamo di cambiare 🙂 🙂

  4. Elena83

    Quando mi perdo un po’, magari la giornata è andata tutta storta, mi chiedo perché son qua, se comunque la mente vaga nei soliti luoghi oscuri…… E allora mi riguardo questa lezione e mi ricordo perché faccio il corso….. La libertà, la serenità…. Tu, Walter, che ci dici “immagina come sarai tra un anno, quanti kg in meno, soprattutto kg mentali….e poi pensa al costo di rimanere ferma…. Immagina come sarai, invece, tra 12 mesi….leggera, sicura di te, padrona di ciò che mangi, ma soprattutto di ciò che pensi…..” e io ci penso….e poi ti credo….12 mesi, Walter! Libertà e serenità….. Via i giudizi…… Libertà e serenità….. 12 mesi……… Incrocio dita, braccia, gambe, mi faccio pure una treccia beneaugurante….. Perché son 12 mesi…..e 2 sono già andati……….penso che son TANTO grata al fato di essermi potuta permettere il corso…. Penso che quando ho visto per la prima volta questa lezione mi aveva talmente colpita che l’avrò rivista almeno 15 volte…… Penso che ho paura di illudermi….. 12 mesi son tanti, ma sono anche pochi se penso che la mia testa è così da almeno 20 anni…… Ma poi stoppo, rimetto la lezione e la tua voce mi rassicura…… Ci voglio credere!!!

    1. Walter

      non sei l’unica Elena con tutti quei pensieri, li ho fatti anche io al tempo e capitano. Sono solo espressioni della nostra testa che vorrebbe sapere subito tutto e in anticipo per paura di fallire, paura di non essere abbastanza come persona, paura di cambiare, paura di questo e di quello…

      Invece metti da parte tutti questi pensieri e pensi semplicemente a goderti il viaggio, come trovi spiegato nelle prime lezioni del corso. A quel punto arriverai dove arrivera’ quando ci arriverai e non hai piu’ bisogno di tutte queste considerazioni che generano solo incertezza.

      E se questa lezione ti tranquillizza, va benissimo se ci torni e ti rassereni. Diventa tutto piu’ facile se ti metti tranquilla e non vai dietro a quei pensieri che cercano di metterti il dubbio 🙂 🙂